logo

Gardone casino


La sala da gioco venne riaperta solo per un breve periodo nel primissimo dopoguerra, dal l luglio 1946.
Nellimmobile si tennero concerti pomeridiani e slot spiele gratis spielen info serali, veglioni, conferenze e spettacoli teatrali; nel 1911 bonus malus stufen übertragung vi fu costituito un circolo nel quale si giocava alla roulette.
Apertura: da marzo a ottobre, chiusura: lunedì, orari: 12:00-14:00 e 19:00-22:00, tipologia: cucina classica italiana, matrimoni, banchetti ed eventi, gruppi.
In anni più recenti il salone delle feste venne trasformato in una sala cinematografica da 280 posti ; la porzione rimanente dellimmobile fu adattata a ristorante ed abitazione.Roberto Baga, per il quale il Comune ha a disposizione 530mila euro.Durante i mesi della Repubblica sociale italiana il Casinò venne utilizzato come centro di svago dai militari tedeschi.Limmobile venne edificato in stile liberty nel 1909, su progetto dellarchitetto Heinrich Schäfer, ed assunse poi laspetto definitivo nel 1911 con laggiunta di tre nuove sale progettate dallingegner Angelo Fuchs e dallarchitetto Friedrich Zawar.Gardone Riviera infatti, in quegli anni, era frequentata da tedeschi, inglesi, polacchi e russi per il clima mite e salutare del Garda.Menu, ristorante Casinò da Alberto e Susy.La facciata che guarda la strada Gardesana è caratterizzata da un avancorpo ad atrio, sovrastato da una terrazza, e ai lati dalle logge-torri; quella a lago da un ampio porticato e da una terrazza a lago.Lo stile liberty e latmosfera vi porterà al fasto dei tempi antichi.Il nostro chef pasticcere vi delizierà con ottimi dessert e deliziosi gelati artigianali.Venne costruito in stile "Liberty" nel 1909 e funzionava come "Kurhaus "Kursaal cioe' come locale pubblico destinato all'intrattenimento di una clientela "di cura".Die Jugendstilvilla wurde im Jahr 1909 errichtet und diente anfangs als Kurhaus und Kursaal,.h.Da settembre a Maggio vi si tenevano varie manifestazioni, conferenze e concerti.
Il Casinò è uno dei simboli della belle epoque gardonese.
Il Comune deliberò di acquisire ledificio nel 1917 per la somma di 160mila lire.
La casa da gioco fu riaperta nel 1919 e ancora chiusa nel 1924 con provvedimento generale fascista, con gran sdegno da parte di dAnnunzio, che lo stesso anno scrisse a Mussolini: «Questa riva dopo la chiusura pudibonda del Casinò è quasi deserta». .I lavori sono stati appaltati nei giorni scorsi.Proprio dall apertura della casa da gioco si può datare lavvio della trasformazione di Gardone Riviera da località terapeutica a centro turistico mondano, che ebbe poi il massimo splendore in epoca dannunziana, negli anni Venti e Trenta.La villa disponeva anche di un ampio parco 40,000 mq e, al primo piano, anche di una "Sala da gioco" che fu attiva negli anni 1911/12 e nella prima meta' degl'anni.Specialità: manzo marinato con salsa ai peperoni lombardi; tagliolini al tartufo nero; piatti a base di pesce di mare e di lago; dessert e gelati fatti in casa.Come detto, questi interventi fanno seguito al lotto già realizzato nel 2016, che ha permesso il recupero e il riutilizzo del vecchio ingresso del cinema, trasformato in info point turistico, la formazione di uffici al primo piano con accesso esterno dalla terrazza fronte lago.Servizi: parcheggio privato, attracco play mini roulette free online barche, terrazza, giochi per bambini, seggiolone per bambini, piccoli animali ammessi, accesso disabili, vista panoramica, wifi, carte di credito, bancomat.Lasciatevi coccolare da un impeccabile servizio, dai sapori delicati della nostra cucina seduti comodamente sullampia terrazza.Entro il 2018 si prevede di appaltare anche il secondo e conclusivo stralcio del secondo lotto ( 475mila euro per lallestimento della sala polivalente a disposizione del Comune e della comunità gardesana.Potrà ospitare eventi, convegni e manifestazioni.




Sitemap